Mercoledí
16 Ottobre 2019

Arte a Dovera

IMG_9520

La parrocchiale di S. Lorenzo è una costruzione iniziata nel 1961 su progetto dell'architetto lodigiano Patrini. Conserva nella zona absidale resti dell'antica parrocchiale, forse risalente al XV secolo. L'interno conserva parecchie testimonianze pittoriche del periodo a cavallo tra il ‘300 e il ‘400. Cicli di affreschi di questo genere compaiono anche nel santuario della Beata Vergine del Pilastrello, nell'abside della cascina Monasterolo, nella parrocchiale di Postino e nella chiesa di Barbuzzera. Il santuario della Beata Vergine del Pilastrello (basato su due costruzioni) fu edificato dopo la miracolosa apparizione (nel 1386) presso una fonte della Vergine ad una giovinetta, Il santuario maggiore (chiamato anche chiesa dei Santoni per la presenza sulla facciata di due grandi effigi di S. Antonio e S. Cristoforo) presenta intatta la struttura originaria: la facciata è interamente decorata, l'interno possiede un complesso di affreschi, opera di diversi artisti. Al centro dell'abside è l'immagine della Vergine effigiata sul pilastrello del miracolo trecentesco. La cappella minore ha subito importanti modifiche; conserva il gruppo ligneo della Beata Vergine e della pastorella Caterina. A Roncadello si distinguono un edificio civile, villa Barni (secolo XVII) e uno religioso, la chiesa di Santa Maria, ricostruzione settecentesca di un'antica pleve. Nella frazione di S. Rocco sorge un santuario risalente alla prima metà del XVI secolo, con notevoli affreschi di Callisto Piazza (1545). Del XV secolo la chiesa di S. Ilarione a Barbuzzera, contenente affreschi coevi. La Sagra a Dovera cade la quarta domenica di settembre; a Postino la seconda di ottobre; a Roncadello la seconda di settembre; a S. Rocco il 15 di agosto (Assunzione); al Santuario della Beata Vergine la festa dell'apparizione è il 14 maggio.