Lunedí
19 Agosto 2019

Oratorio di S. Rocco

IMG_0029

Posto nella frazione di San Rocco, a circa 2km da Dovera, venne costruito per ricordare l'apparizione di S.Rocco al mugnaio Ambrogio de Bretis, o Beretta, avvenuta nelle notti del 22, 23 e 24 giugno del 1542. 
Nel luglio del 1524 il Vescovo di Pavia concesse l'autorizzazione alla costruzione del tempio ed istituì la Confraternita di S.Rocco affinché l'amministrasse. 
Terminata la costruzione, la parte decorativa venne affidata, nel 1525, a Callisto Piazza, esponente di una nota famiglia di pittori lodigiani attivisoprattutto nel XVI secolo.

L'interno, a navata unica, presenta ai lati due altari. 
A destra troviamo l'altare dedicato a S.Giovanni Battista; la cappella è riccamente decorata da affreschi probabilmente eseguiti da Francesco Soncino, un aiuto di Callisto Piazza. 
La pala d'altare raffigurante i Santi Rocco e Giovanni Battista che appaiono al de Bretis sdraiato sul letto e la relativa predella è attribuita a CallistoPiazza. 
La cappella dedicata alla Vergine, presenta degli affreschieseguiti dai fratelli Fulvio e Muzio Piazza, figli di Callisto. 
Ma il vero capolavoro pittorico di Callisto Piazza in San Rocco lo ammiriamo nella zona presbiteriale. Nella parte centrale si trova la grande pala, attribuita sia a Scipione che a Callisto Piazza, raffigurante la Madonna seduta col Bambino.