Vaccinazione antinfluenzale 2022-2023

13 Ottobre 2022
Tipo articolo: 

Le indicazioni del Ministero della Salute (circolare 31738/2022) e della Regione Lombardia (circolare 32799/2022) relative alla campagna vaccinale in corso, hanno fornito le indicazioni circa le categorie alle quali è raccomandata prioritariamente la somministrazione del vaccino.

L’obbiettivo primario è il raggiungimento dei soggetti che, in caso di infezione potrebbero riportare complicanze più gravi e ai quali la vaccinazione va prioritariamente garantita in forma gratuita: categorie a rischio per patologia o per età, donne in gravidanza, personale scolastico degli Asili Nido e dei Servizi Educativi dell’Infanzia, ecc.

Anche quest’anno la vaccinazione antinfluenzale viene offerta gratuitamente alle Forze di Polizia, comprese la Polizia Municipale e la Polizia Provinciale, ai Vigili del Fuoco, al Corpo di Finanza, ai Donatori di sangue, ai soggetti addetti a servizi pubblici di primario interesse collettivo tra cui gli operatori Croce Rossa Italiana e della Protezione Civile, considerato il ruolo essenziale svolto nell’ambito della sicurezza e dell’emergenza.

Sarà possibile richiedere la somministrazione della vaccinazione, previa prenotazione, con le seguenti modalità:

  • contattando il proprio medico di medicina generale o pediatra di libera scelta, se aderente alla campagna vaccinale;
  • prenotandosi presso i centri vaccinali delle ASST di Crema, Cremona o Mantova e le Farmacie territoriali aderenti.

Le prenotazioni saranno attive dal prossimo 18 ottobre utilizzando la piattaforma regionale al seguente link  https://vaccinazioneantinfluenzale.regione.lombardia.it/.

 Pagina informativa di ATS Valpadana.